Si è concluso il primo weekend della Fiera del Fantarealismo presso il Best Western Premier BHR Treviso Hotel, due giornate piene di tante soddisfazioni, personali e di gruppo, grazie anche ad un clima di convialità, disteso e di piena disponibilità da parte del complesso che ci sta ospitando. L’affluenza di chi è intervenuto a vedere le nostre fatiche, ci ha dato tanta carica e permesso di lavorare ulteriormente meglio, potendo così proporre un allestimento artistico e fotografico di grande interesse, quindi anche le performance all’interno della hall e del Gioja Lounge Bar che hanno attirato gli ospiti curiosi dell’hotel. Di seguito una “piccola” galleria fotografica del primo weekend della Fiera del Fantarealismo, qui invece per la galleria intera.

Il programma del secondo weekend della Fiera del Fantarealismo ha subito qualche variazione, e quindi ecco il palinsesto con le modifiche: Sabato 8 Aprile vedrà la presenza del gruppo di danza del ventre Ya Banat di Anna Grando con una serie di lezioni e spettacolo, a seguire uno spettacolo del Teatro del Fiume di Vilfred Elio Camillo Moneta, le danze di flamenco del gruppo Suenos y Son di Carla Povellato e infine, per gli amanti della musica jazz, il concerto del Giazzati 4et. E’ invece sempre presente lo spazio dedicato alla collettiva fantarealista e quello dedicato alla fotografia con il gruppo Sguardi Fotografici con un set per chi volesse farsi ritrarre.

Per quanto riguarda Domenica 9 Aprile, sarà una giornata di workshop: ad aprire sarà quello dell’Accademia dell’Affresco di Loris Nicoletti, a seguire uno dedicato ai bambini con il nostro laboratorio Imbrat-Art e infine, sempre per i più piccoli, quello musicale a cura di Redi Micheletto. Tutto proseguirà con alcune performance scalze di Claudia Rossetti aka CRisalidi e Mayra Inès Bruni accompagnate dalle letture di Stefano Bergamin. A concludere la giornata e quindi la Fiera del Fantarealismo una festa in stile celtico con la band delle Aradya Ensemble capitanata da Deborah Olivo. Vi aspettiamo numerosi!